Diario Segreto di Michael Jackson, ecco quale era il suo Grande Sogno

Inserito in Musica, Spettacoli e svago | Scritto venerdì, 13 settembre 2013 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Anche il Re del Pop aveva un grande sogno nel cassetto, ecco cosa desiderava ardentemente

Anche il grande Michael Jackson, esattamente come noi comuni mortali, aveva un sogno rinchiuso nel cassetto e lo aveva confidato al suo diario segreto: il Re del Pop teneva tantissimo ad essere il protagonista di un film sulla sua vita, e lo voleva produrre per il grande schermo. Il cantante era stato un grande ammiratore di Gene Kelly e Fred Astaire, e il suo desiderio era quello di emulare il loro successo. “Se non mi concentro sul film, non diventerò immortale“, aveva scritto Jackson sulle pagine del suo diario, aggiungendo di voler  essere “anche meglio di Kelly e Astaire … il più grande di sempre“‘

Caro diario: Michael scriveva i suoi sogni segreti e desideri nel suo diario, prima della sua morte nel 2009 all'età di 50 anni

Secondo gli stralci del suo diario pubblicato dalla pagina del New York di oggi, il suo desiderio lo aveva scritto pochi mesi prima di morire di overdose presso la sua casa nell’elegante quartiere di Holmby Hills a Los AngelesIl diario rivela anche quanto la star dipendesse dal suo medico ormai screditato, Conrad Murray, per i farmaci che il dottore gli prescriveva per aiutarlo a dormire. “Ho ancora bisogno di Conrad‘, ha scritto Jackson. Il Re del Pop aveva anche scritto dei suoi piani per il futuro. Voleva contattare i produttori teatrali di Broadway per creare un film sulla sua vita in modo da poter diventare il ‘primo multi-miliardario animatore-attore-regista’. In realtà, il cantante, aveva miliardi di dollari di debito verso l’Erario USA al momento.

Jackson aveva anche pianificato di lanciare una linea di merchandising, tra cui soda e biscotti. Il 25 giugno 2009, invece, la sorte ha deciso per lui portando via ai milioni di fan sul pianeta il loro idolo preferito.




Loading Facebook Comments ...