Cgil, numeri importanti per lo sciopero di ieri

Inserito in Lavoro | Scritto sabato, 26 giugno 2010 | Autore Pasquale | Commenta per primo

Ha avuto un seguito importante lo sciopero indetto dalla Filt Cgil, che in alcuni grandi centri italiani ha letteralmente messo in ginocchio il trasporto pubblico nella giornata di ieri. Lo ha sottolineato proprio il soggetto organizzatore con una nota: “Sono molto alte le adesioni su tutto il territorio nazionale nei trasporti allo sciopero generale della […]

Ha avuto un seguito importante lo sciopero indetto dalla Filt Cgil, che in alcuni grandi centri italiani ha letteralmente messo in ginocchio il trasporto pubblico nella giornata di ieri. Lo ha sottolineato proprio il soggetto organizzatore con una nota: “Sono molto alte le adesioni su tutto il territorio nazionale nei trasporti allo sciopero generale della Cgil”.

Andando poi nel dettaglio, a Roma e a Napoli è stato registrato un tasso di corse fermate non dico poco conto, sia per quanto concerne i bus, sia soprattutto le metropolitane. Nel capoluogo partenopeo lo sciopero ha toccato anche le attività portuali, come puntualizzato nel comunicato: “Alte anche le adesioni nel trasporto pubblico locale, a Roma con la linea A della metropolitana chiusa e con circa il 50% dei bus che non hanno circolato. Anche a Napoli ferma la linea della metropolitana, stop al 50% dei bus e sono ferme le attività al porto”. La Cgil, in ogni caso, ha voluto anche precisare come tutti i servizi minimi e necessari siano stati garantiti nel rispetto della legge: “Lo stop si è svolto in tutti i settori nel rispetto della legge sui servizi pubblici e sono garantiti i servizi minimi essenziali previsti”.




Loading Facebook Comments ...