Il Popolo dei Forconi Annuncia Colpo di Stato per Natale, ecco la Verità [Video]

Inserito in Cronaca, Politica, Primo piano | Scritto venerdì, 13 dicembre 2013 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

La verità sulla notizia del Colpo di Stato organizzato per il 25 Dicembre 2013

Il Movimento dei Forconi si dissocia completamente dalle parole dette da tale Leo Zagami nel corso di una intervista a TeleRadioWeb, a gran voce i rappresentanti vogliono sottolineare che niente hanno a che fare con questa persona e che la loro è e vuole essere una protesta pacifica.

Il Movimento dei Forconi si è dissociato dalle parole di Leo Zagami tramite un comunicato stampa

La pagina Facebook ‘Catena Umana Attorno Al Parlamento Italiano‘ ha pubblicato il comunicato stampa e chiesto che venga data la massima divulgazione:

COMUNICATO STAMPA Movimento dei Presidi 9 Dicembre – Dichiarazione del movimento e dei suoi rappresentanti pacifici

Il Movimento dei Presidi 9 dicembre e del movimento spontaneo popolare che si è formato grazie a tutte le pagine Facebook che ci hanno appoggiato sin dall’inizio si dissociano tassativamente dalle dichiarazioni scioccanti e deliranti di un certo Leo Zagami sedicente leader del popolo dei forconi e del comitato per la rivoluzione, il quale ha dichiarato ai microfoni di TeleRadioWeb che è in atto un colpo di Stato che avrà il suo culmine il giorno 25 dicembre 2013 a Città del Vaticano in Roma. Ribadiamo con forza e con estrema determinazione che il signor Leo Zagami e altri personaggi simili che hanno identica matrice politica non sono per niente e mai stati a capo di questa manifestazione di protesta pacifica e nulla hanno a che vedere con i nostri presidi con la nostra organizzazione e men che meno con la gente che in questi giorni è presente su tutti i nostri presidi italiani. Le persone come Zagami sono deleterie per il nostro Stato, per il nostro popolo e per tutti quegli intenti che ci eravamo proposti di realizzare in modo pacifico. Zagami in un messaggio delirante in radio ha commesso quello che in un paese come l’Italia dovrebbe essere perseguito come reato di apologia del fascismo e noi del Movimento dei Presidi non abbiamo e non vogliamo avere nulla a che fare con soggetti di tale risma. Incitiamo dunque tutte le autorità delle Forze dell’Ordine ad intervenire e a perseguire nella giusta misura questa persona a livello legale e a farlo subito prima che la situazione politico-sociale degeneri veramente in una sorta di guerra civile non voluta da alcuna rappresentanza del popolo, ma solo da personaggi populisti e assolutisti che la stanno strumentalizzando per i propri fini personali.

Sulla loro pagina di Facebook è possibile trovare anche tutti i numeri telefonici dei Portavoce del Movimento dei Presidi e quello dell’Ufficio Stampa Movimento dei Presidi.

Su un altro evento a tema, sempre su Facebook chiamato Coordinamento Nazionale Per La Rivoluzione 9 Dicembre 2013, è possibile leggere sempre a questo proposito:

Il coordinamento nazionale prende le distanze dal “signor” Leo Zagami in quanto lo stesso risulta essere un impostore; davanti alle telecamere della Rai (con cui ha concordato palesemente l’intervento) ha dichiarato di essere l’ideologo di questo “movimento”.
In realtà questo impostore si è avvicinato al coordinamento soltanto una decina di giorni fa, evidentemente con lo scopo di discreditare il lavoro della gente onesta.
Noi del popolo questa gentaglia la appelliamo col titolo di TRADITORE ed INFAME

Qua sotto potrete ascoltare le parole di Leo Zagami da cui i Forconi si sono dissociati




Loading Facebook Comments ...