Tori Scatenati: per la Prima volta in 35 Anni si Interrompe la Corrida, 3 Matador Incornati [Foto]

Inserito in Animali, Cronaca, Esteri | Scritto venerdì, 23 maggio 2014 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Tutti e tre i toreri sono stati incornati e il resto dello spettacolo sanguinoso è stato annullato perché non c'era rimasto nessuno in piedi pronto a combattere.

La corrida non è uno sport nel senso anglosassone della parola, vale a dire non è una gara o un tentativo di gara tra un toro e un uomo. È piuttosto una tragedia; la morte del toro, che è recitata, più o meno bene, dal toro e dall’uomo insieme e in cui c’è pericolo per l’uomo ma morte sicura per l’animale“. Così scriveva Ernest Hemingway, dopo aver assistito alla sua prima corrida come reporter in Spagna. Ma martedì tre tori si sono scatenati contro i loro assassini, li hanno sfidati e hanno ‘vinto’. 

Olé! David Mora è messo a terra da un toro da combattimento durante una corrida di Las Ventas a Madrid

Toro contro uomo: Il matador è gettato all'indietro dall'enorme toro che era pronto per essere ucciso

Mora è stato abbattuto dal suo primo toro, addirittura prima che fosse in grado di piantare qualsiasi banderillas nel suo corpo

Il toro era davvero infuriato e non ha dato tregua al matador

Incornato: il toro gli ha trafitto l'arteria femorale e Mora ha avuto bisogno di un intervento chirurgico d'urgenza

L'incornata vista da un'altra angolazione. Mora è ancora in terapia intensiva ma le sue condizioni non destano preoccupazione

Malgrado l'intervento di altri due matador, il toro non molla la sua preda umana

Mora con smorfie di dolore sul volto, viene sottratto dalla furia del toro

Con il sangue che gocciola sul costume dell'altro matador, Mora viene portato in salvo

Tori 3 – Matador 0, questo è ciò che è successo a Las Ventas, Madrid, Spagna, martedì sera. Tutti e tre i toreri sono stati incornati, uno dei quali gravemente, e il resto dello spettacolo sanguinoso è stato annullato perché non c’era rimasto nessuno in piedi pronto a combattere.

Fuori due: Antonio Nazare viene incornato alla gamba da un toro dopo aver ucciso quello che aveva ferito Mora

Nazare cade a terra sanguinante dopo il suo scontro con il toro. I tori da combattimento di solito pesano circa mezza tonnellata

 

Tragedia: la muleta di Nazare cade e mostra il toro insanguinato, ferito al punto che non riesce a rialzarsi

Il toro che ha battuto Nazare sputa sangue dopo che è stato ucciso da Jimenez Fortes, secondo a sinistra in alto

Fortes saluta gli spettatori mentre il toro muore ai suoi piedi. La sua sarà una breve esultanza...

Dopo aver ucciso il toro che ha incornato Nazare, Fortes affronta il suo toro

Fuori tre: Fortes non ha goduto poi così a lungo, poco dopo anche lui viene incornato

Fortes dopo essere già stato incornato cerca di sottrarsi alla furia del toro

Tutti e tre i matador sembravano bambole di pezza, i grossi tori avevano una forza incredibile

C'era ben poco da fare per combattere contro la mezza tonnellata di puri muscoli e rabbia

Fine dei giochi, nessuno dei tre matador se l'è scampata

Dopo gli altri due matador, anche Fortes è stata portato in infermeria. Non c’erano più matador disponibili per lo ‘spettacolo’, quindi agli organizzatori non è rimasto altro da fare che cancellare il resto della corrida. E’ stata la prima volta che una cosa del genere è accaduta durante il periodo di San Isidro, non succedeva dal 1979, e solo la terza volta nella storia della festa.




Loading Facebook Comments ...