12enne Finisce all’Ospedale per Colpa dell’Ultima Mania di Internet [Video]

Inserito in Scienze, Tecnologie e Web, Social network | Scritto sabato, 02 agosto 2014 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Dopo il neknominate che è costato la vita a diversi giovani, ora è il momento di questa nuova sfida. Questa ragazzina, purtroppo, non è la prima vittima a finire all'ospedale

Una ragazza di 12 anni è diventata l’ultima vittima di una nuova pericolosa tendenza online che vede le persone che si danno fuoco. Daisy Schumer, di Cape Girardeau, nel Missouri, ha dovuto essere ricoverata in ospedale con ustioni alla schiena dopo aver preso parte a quella che è stata soprannominata ‘the Fire Challenge‘ (la sfida del Fuoco).

Daisy ha preso parte alla sfida e queste sono state le conseguenze

La nuova tendenza consiste nel postare i video online dove i protagonisti si versano addosso alcol o altre sostanze altamente infiammabili e si danno fuoco. Daisy ha raccontato a KFVS 12 come è rimasta ferita dopo aver preso parte alla sfida.

Daisy, a sinistra, mentre racconta cose le è successo

Ha detto: ‘Questa persona ha versato il profumo sul mio stomaco e io le ho detto di fermarsi, ma poi ha acceso l’accendino e mi sono rotolata per terra cercando di spegnere il fuoco, alla fine mi sono bruciata la schiena‘.

In questa foto il 15enne che è rimasto ustionato dopo aver fatto ciò che aveva cisto fare su un video pubblicato online

All’inizio di questa settimana è stato riferito che un adolescente del Kentucky si stava riprendendo da ustioni di secondo grado dopo aver emulato la nuova tendenza. Il 15enne, che si è rifiutato di farsi identificare dall’affiliata della CBS, la WKYT, lo scorso venerdì si è versato dell’alcol sul petto e poi si è dato fuoco. I vigili del fuoco sono arrivati ??a casa della zia del ragazzo e lo hanno portato in ospedale per le gravi ustioni sul petto e sull’addome.

'The Fire Challenge' ha visto molti video si persone che si incendiano braccia, gambe, torace e persino i genitali

Il ragazzo fortunato ha detto che non aveva idea delle possibili conseguenze, perché nel video che aveva visto, la persona che ha fatto la ‘sfida del fuoco’ non ha mostrato alla fotocamera quello che è successo dopo. I Vigili del fuoco di Lexington hanno detto di sperare che gli altri ascoltino e non cerchino di copiare come ha fatto il quindicenne. ‘Quello che non mostrano alla fine del video sono le conseguenze di questa bravata, e sono sempre ustioni di secondo e terzo grado‘, ha dichiarato il  Capitano Chris Harrod del Lexington Fire Departmentdisse a WKYT. Il ‘Fire Challenge’ è solo l’ultimo fenomeno di internet, il suo predecessore, il neknominate, all’inizio di quest’anno era costato la vita a diversi giovani.

Se ne volete sapere di più sul neknominate cliccate qua per guardare i video

KFVS12 News






Loading Facebook Comments ...