Veronica Panarello, la sorella Antonella le chiede: “Perdonami” [Video]

Inserito in Cronaca | Scritto domenica, 21 dicembre 2014 | Autore Valentina | Commenta per primo

Prima l'ha attaccata in tv, adesso si è pentita e in questo video si confessa dicendo....

Veronica Panarello, madre del piccolo Loris trovato morto lo scorso 29 Novembre, si trova attualmente detenuta nel carcere di Agrigento dove è stata trasferita da qualche giorno. Le persone che credono alla sua innocenza sono veramente poche, il marito Davide Stival l’ha praticamente abbandonata nonostante lei gli abbia scritto una lettera e lo abbia invitato a non lasciarla sola (Leggi qui: Veronica, la straziante lettera al marito Davide).

A non credere alla sua innocenza sin dall’inizio la sorella Antonella Panarello che in diverse interviste televisive non ha riservato parole confortevoli verso la sorella Veronica:

Veronica è solo una bugiarda, ha sfasciato tutto

 

Dure le parole di Antonella dichiarate qualche giorno dopo la tragica morte del proprio nipotino Loris: “Sì, credo che sia stata lei ad uccidere Loris. Mi dispiace, ma non mi interessa di lei”.

Già la sorella senza troppi problemi non prova minimamente a nascondere quel rancore che prova verso la sorella più piccola. Anche lei non ha avuto una vita facile, un matrimonio fallito, un nuovo compagno e quattro figli.  Intervistata dichiara ciò:

Antonella, perché tanta acredine contro sua sorella?
“La tratto come lei ha trattato me”.

Perché, cosa le ha fatto?
“Ha sfasciato la mia famiglia. Proprio lei che dai miei genitori ha avuto tutto, lei che non poteva essere contrariata, lei che faceva capricci e batteva i piedi per essere sempre al centro dell’attenzione. Io ho avuto il telefonino a 18 anni e lei a 13, io ho avuto il permesso di uscire la sera a 18 anni e lei a 13. È sempre stata viziata, aggressiva. E questo è il risultato”.

Lei è convinta che sia stata Veronica ha uccidere Loris.
“Sì, anche se non capisco con quale coraggio una mamma possa fare questo a suo figlio. E dire che, le poche volte che l’ho vista con i suoi figli, sembrava una mamma affettuosa. Per questo penso che non l’abbia fatto da sola, che copra qualcuno”.

Che segreti nasconde la vita di Veronica? Ci può essere qualcosa che abbia a che fare con quanto accaduto?
“Non lo so, non avevamo rapporti da anni, da quando era diventata una Stival si è sempre rifiutata di avere rapporti con la nostra famiglia, è stata lei a rifiutarci, non è vero che è stata mia madre. L’anno scorso, quando è nata mia figlia, ci siamo risentite, mi ha offerto il passeggino che era di Loris e quando siamo andati a prenderlo ci ha offesi dicendoci che dovevamo vergognarci della macchina che avevamo. E comunque, quando abbiamo sentito che era scomparso Loris ci siamo andati, lei era in caserma. E sa cosa ha fatto? Suo figlio era morto e lei pensava a cacciarci: mia madre non l’ha neanche fatta entrare, io l’ho vista due minuti e mi diceva: “Tranquilla, ora me lo portano a casa Loris”. E poi ai carabinieri ha detto: “Io non ho fratelli né sorelle””.

Ma perché lei pensa che Veronica abbia ucciso Loris?
“Mi sono convinta così. Sin dai primi momenti non mi è sembrata mai sconvolta per quello che è successo. La conosco, la sua è tutta scena. E poi troppe bugie, anche se lei è sempre stata bugiarda. Anche questa cosa che lei dice di non essere figlia di nostro padre è tutta una bugia”.

Ma come? Veronica dice che è stata sua madre a rivelarglielo e questo sarebbe stato il motivo della rottura.
“Ma s’immagina una madre che dice a sua figlia una cosa del genere? Veronica è sempre stata visionaria, vedeva amanti di mia madre dovunque e lo diceva a mio padre. È stata lei la causa dello sfascio della nostra famiglia “.

[Fonte  Intervista: R.it]

Questo è quello che pensava e dichiarava Antonella Panarello solo qualche settimana fa, oggi la donna si dice pentita per tutto ciò che ha detto a Veronica perchè in fondo è sempre sua sorella. Dopo i funerali viene intervistata, questo il video pubblicato da Tgcom24 in cui Antonella chiede perdono:

“Veronica scusa per tutto quello che ho detto, ma la rabbia…. perchè è venuto a mancare il tuo bimbo, il mio nipotino. L’ho visto nascere Loris, ti chiedo scusa sei la mia sorellina, ti chiedo scusa ti voglio bene e ti amo. Perdonami per quello che ho detto… perdonami!

 

Antonellapanarello




Loading Facebook Comments ...