Addio a Gerry Scotti, il presentatore lascia la Tv!

Inserito in Televisione | Scritto venerdì, 27 marzo 2015 | Autore Valentina | Commenta per primo

La notizia data da poco ha lasciato senza parole i fan

gerry-scotti-lacrime-leggilo.net

Gerry Scotti è uno dei conduttori più amati e apprezzati della Tv, ci ha tenuto compagnia in diversi programmi, per la maggioranza quiz televisivi e oggi ancora ci diverte nella conduzione di “Avanti un altro” di cui è al timone al posto di Paolo Bonolis (ideatore del game show).

La sua carriera è iniziata negli anni ’80 lavorando in radio per poi approdare nel mondo della televisione dove è diventato un invidiato conduttore. L’uomo ha deciso che per i suoi 60 anni che compirà l’anno che verrà vuole lasciare la tv:

“A 60 anni smetterò di fare Gerry Scotti cioè il conduttore di programmi quotidiani, ma magari vado in giro per il mondo a fare documentari sulle cose che la gente non sa che mi piacciono: viaggi, cibo, moto, barche”.

Il ritiro dalle scene dunque avverrà a breve. Forse questo il motivo per cui abbiamo visto il figlio Edoardo in Tv? Lo abbiamo infatti trovato insieme al padre nel programma “Lo Show dei Record”. Passaggio di testimone? Gerry confessa che:

“E’ stata la produzione a volerlo. Grazie a me ha avuto un’opportunità in più degli altri, magari è vero, ma non me ne vergogno. E’ peggio per un padre medico piazzare un figlio incompetente in ospedale”

Ci chiediamo cosa farà fuori dal mondo della spettacolo? Come occuperà il tempo? Tra i progetti c’è la produzione di vino:

“L’età media per gli uomini è sopra gli 80 anni. Considerando che ne ho passati 20 diventare uomo, 40 a fare un lavoro che mi piaceva molto e che mi è arrivato senza che lo cercassi, mi piacerebbe nei prossimi venti affrontare qualche sfida in più. Mi sono anche arrivate offerte da persone che volevano cedere le loro aziende, ma tutte le volte che devo decidere mi sudano le mani”.

Sicuramente è una grande perdita per la Tv perchè non si trovano tutti i giorni presentatori eccellenti e di buona compagnia come lui.

 



Loading Facebook Comments ...