Monete da 2 Euro che valgono 25 centesimi

Inserito in Economia, Soldi | Scritto martedì, 02 febbraio 2016 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

L'hashtag è sempre lo stesso: #occhioallatruffa e l'allarme arriva da Federconsumatori e dalla Polizia di Stato

Siamo abituati ai soldi falsi, ma in genere si tratta di banconote. Questa volta non vi parliamo di soldi falsi, ma bensì delle monete da due euro che sono diventate ‘vittime’ di una truffa. L’allarme ci arriva dalla fan page ufficiale della Polizia di Stato che scrive:

#OCCHIOALLATRUFFA: Arriva a Napoli la truffa dei 2 euro: ecco di cosa si tratta. Federconsumatori lancia un nuovo allarme truffa: numerosi supermercati e centri di grande afflusso turistico danno come resto la moneta “thailandese bath”, facilmente confondibile con quella da 2 euro, al posto di quella ufficiale.Le monete da 10 bath (thailandesi) sono molto simili alle monete da 2 euro italiane ma con una valuta nettamente inferiore, se per caso un cliente distratto dovesse riceverle è molto semplice spacciarle per euro; è così che la truffa viene eseguita. Di fatto in diversi supermercati di Napoli e provincia, alcuni clienti, sopratutto turisti, hanno segnalato l’imbroglio. Il vicepresidente Sergio Veroli di Federconsumatori ha avvertito gli utenti di “stare molto attenti quando si fanno gli scambi di denaro e di valutare bene il resto, sopratutto in prossimità dei centri interessati da un grande afflusso di stranieri e turisti, perché è più facile che si verifichino truffe o errori”. Pertanto il consumatore, nel cambio di valuta tra euro e bath, percepirebbe un’evidente perdita considerato che 10 bath thailandesi valgono circa 25 centesimi di euro.

Immagine fan page Una vita da social Facebook

Immagine fan page Una vita da social Facebook

Come potete vedere dall’immagine, a colpo d’occhio sono molto simili ed è facile farsi fregare. Fate più attenzione quando vi danno il resto perché, come c’è scritto nei commenti, queste monete sono in circolazione non solo nella zona di Napoli, ma anche in altre parti d’Italia.




Loading Facebook Comments ...