Bimbo di 10 anni Muore Decapitato Mentre Scende dallo Scivolo Acquatico

Inserito in Cronaca, Esteri, Primo piano | Scritto martedì, 09 agosto 2016 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Un bambino di soli 10 anni è morto decapitato mentre stava scendendo dallo scivolo acquatico più alto del mondo

Doveva essere una domenica di giochi e divertimento, ma la famiglia di Caleb Schwab, un bimbo di soli 10 anni, ricorderà quel giorno per la terribile tragedia che è avvenuta davanti ai loro occhi. Tutto è accaduto nel parco acquatico di Kansas City, dove si trova il ‘Verruckt’, lo scivolo acquatico più alto e veloce del mondo. Verruckt in tedesco vuol dire folle, perché, in genere, ci scende solo chi vuole provare un certo tipo di attrazioni.

Caleb Schwab scivolo acquatico

Un testimone – che ha visto lo scivolo striato di sangue – ha detto che ha visto il fratello di Caleb sconvolto urlare ad un lavoratore parco: “Ho appena visto il mio fratellino morire a causa di una delle tue attrazioni!“. Per il bambino non c’è stato assolutamente nulla da fare, Caleb è stato praticamente decapitato dallo scivolo.

Caleb Schwab scivolo acquatico

Le autorità di Kansas City hanno aperto un’inchiesta anche perché il bambino, dato il suo peso corporeo e la sua altezza (minimo 154 cm), probabilmente non sarebbe neanche potuto salire sullo scivolo acquatico che è alto 51, 4 metri (circa quanto un edificio di 17 piani) e quando scende raggiunge una velocità di 80 km orari.

Caleb Schwab scivolo acquatico

Una tragedia che molto probabilmente con maggiore attenzione si sarebbe forse potuta evitare. Il video sottostante mostra come in più di un’occasione i ‘raft’ siano volati fuori dal percorso prima che poi decidessero di mettere una rete di sicurezza che, però, questa volta non è servita.

Fonte, immagini e video Mirror




Loading Facebook Comments ...