Omicidio Loris: Nuova Batosta per Veronica Panarello

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto domenica, 21 agosto 2016 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Nuova tegola sulla testa per Veronica Panarello, la mamma del piccolo Loris Stival. La donna è stata raggiunta in carcere dalla notizia che il Gip...

Sono trascorsi quasi due anni dal brutale omicidio di Loris Stival, il bimbo di soli 8 anni scomparso la mattina del 29 novembre del 2014, e ritrovato oramai morto il pomeriggio dello stesso giorno. Una decina di giorni dopo era stata arrestata Veronica Panarello, mamma del bambino, che a tutt’oggi è l’unica indagata e ritenuta responsabile della morte del figlio.

veronica panarello lettera a federica panicucci

In un primo tempo la Panarello aveva declinato ogni suo coinvolgimento, ma dopo le prove schiaccianti raccolte dagli investigatori, la donna si è trovata costretta a fare le prime ammissioni di responsabilità. Poi, ha confessato di averlo ucciso lei, per poi cambiare nuovamente la sua versione e tirare in ballo anche Andrea Stival, suo suocero e nonno del bambino con cui, stando alle sue parole, aveva una relazione da tempo.

Andrea Stival ha sempre dichiarato che la Panarello stava inventando le cose di sana pianta e che con lei non aveva mai avuto alcun tipo di relazione all’infuori di quella tra suocero e nuora. Nessun incontro segreto, nessun rapporto sessuale, niente di niente.

Ed è proprio a proposito del suocero che a Veronica Panarello è caduta l’ennesima tegola sulla testa: il Gip Andrea Reale ha rigettato la richiesta del confronto tra imputata e suocero inoltrata dalla difesa. Un confronto all’americana dove, secondo la mamma di Loris, sarebbe venuta fuori tutta la verità. Ma l’uomo ha un alibi di ferro per quella mattina, lui era con la sua compagna e per il Gip questo lo esclude da ogni possibile coinvolgimento nell’omicidio di Loris.




Loading Facebook Comments ...