Le Posizioni in cui Dormire per Ridurre i Dolori alla Schiena

Inserito in Benessere e relax, Salute | Scritto lunedì, 13 febbraio 2017 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Quali sono le posizioni in cui dormire per far stare meglio la nostra schiena? Anche quelle a cui siamo abituati, ma con questi accorgimenti

Passiamo circa un terzo della nostra vita a dormire e le posizioni che assumiamo quando siamo a letto non sempre sono salutari e fanno bene alla nostra schiena. Ognuno di noi è abituato ad addormentarsi quasi sempre nella medesima posizione, se non riuscite a cambiarla usate almeno questi accorgimenti per far si che tutto il vostro corpo possa stare meglio.

DORMIRE posizioni

 

La Mayo Clinic ha fatto un articolo apposta per spiegarci come possiamo aggirare l’ostacolo se non riusciamo a variare la posizione abituale per addormentarci.

PER CHI DORME A PANCIA IN GIU’

DORMIRE

Dormire a pancia in giù può essere faticoso per la tua schiena. Se non riesci a prender sonno in nessun’altra posizione, puoi almeno ridurre la tensione sulla schiena mettendo un cuscino tra il bacino e il basso addome. Puoi mettere un cuscino sotto la testa, se non crea troppa tensione sulla schiena. Se senti che la crea prova a dormire senza il cuscino sotto la testa.

PER CHI DORME SU UN FIANCO

DORMIRE

Con pochi semplici accorgimenti si può dormire su un fianco senza sforzare la schiena. Se dormi su un fianco, piega le gambe leggermente verso il petto e mettici un cuscino in mezzo.

PER CHI DORME SULLA SCHIENA

DORMIRE

Se dormi sulla schiena, metti un cuscino sotto le ginocchia per aiutare a mantenere la normale curva della parte bassa della schiena. Potresti anche provare ad aggiungere un piccolo asciugamano arrotolato all’altezza dei reni per un ulteriore sostegno.

Le posizioni in cui dormire possono anche essere le stesse, ma con questi consigli la vostra schiena starà decisamente meglio!




Loading Facebook Comments ...