Max Biaggi in Rianimazione, le Parole del Medico che l’ha Visitato dopo l’Incidente

Inserito in MotoGP, Primo piano, Sport | Scritto venerdì, 09 giugno 2017 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Un bruttissimo incidente mentre si stava allenando in pista, una caduta che gli ha causato diverse fratture e un grave trauma toracico. Max Biaggi è stato trasportato in codice rosso in eliambulanza al San Camillo di Roma dove è arrivato intorno alle 14 e non ha mai perso conoscenza. Le parole del dottor Emanuele Guglielmelli, direttore del […]

Un bruttissimo incidente mentre si stava allenando in pista, una caduta che gli ha causato diverse fratture e un grave trauma toracico. Max Biaggi è stato trasportato in codice rosso in eliambulanza al San Camillo di Roma dove è arrivato intorno alle 14 e non ha mai perso conoscenza.

max biaggi

Le parole del dottor Emanuele Guglielmelli, direttore del Pronto Soccorso del San Camillo, subito dopo aver effettuato i primi esami ha dichiarato: “Il pilota non ha non ha mai perso conoscenza, né dopo il trauma, né durante il trasporto in elicottero, né al pronto soccorso. Il servizio del 118 è stato impeccabile. Biaggi ha un forte trauma toracico, con fratture multiple costali. Resta in prognosi riservata perché è un passaggio dovuto, e poi sarà spostato in rianimazione dove resterà sotto osservazione di certo almeno per la notte perché il trauma toracico è a rischio evolutivo e va tenuto sotto controllo. Il codice rosso era legato alla dinamica dell’incidente e la prognosi può essere di almeno 30 giorni. Il pilota è sempre stato collaborativo, è di umore triste perché starà fermo un po’, e dolorante. Alle 19 è atteso un nuovo bollettino medico“.

In attesa del prossimo bollettino medico, facciamo i nostri migliori auguri a Max Biaggi per una pronta guarigione.




Loading Facebook Comments ...