Uomini e Donne: Marco e Federica, Svelato il Vero Motivo della Rottura

Inserito in Gossip | Scritto giovedì, 22 giugno 2017 | Autore Pina | Commenta per primo

Uomini e Donne: Svelato il vero motivo della rottura tra Marco e Federica! I due si sono lasciati quasi subito...

Marco e Federica di Uomini e Donne si sono lasciati pochi giorni dopo aver abbandonato la trasmissione, ma nessuno dei due ha voluto spiegare i motivi della loro rottura.

Tantissime persone hanno dato la colpa a lei, perchè l’hanno visto meno presa, alcuni addirittura hanno dichiarato che in realtà lei non fosse interessata a lui, che stava con lui solo per business, ma la verità è che la decisione di lasciarsi è stata presa da entrambe le parti.

Federica, intervistata per Isa&Chia, ha voluto svelare alcuni dettagli sulla fine della storia d’amore con Marco Cartasegna.

Le parole dell’ex corteggiatrice sono le seguenti: “Abbiamo ritmi diversi, modi diversi di vedere le cose, affrontavamo anche le discussioni in maniera diversa. Ed è successo che, se discutevamo e ognuno tornava alla sua routine, la lontananza non ci aiutava per niente, perché per messaggio, per telefono, non ci si capisce mai. Non è come guardarsi negli occhi. Lui aveva delle cose che a me non piacevano e viceversa. Quindi, la rottura non è stata causata della lontananza. Lui ha bisogno di equilibrio nella sua vita, tanto quanto me, semplicemente questo. Però insieme siamo come due ordigni inesplosi, non sai mai quando possano esplodere. Per quanto riguarda la comunicazione della rottura, sono stata io a comunicarla di comune accordo. Quel giorno io sono andata a Milano per parlare con Marco e la decisone che è stata presa, l’abbiamo presa insieme. Come mi ha detto Marco, non c’è un colpevole e una vittima, anche se il web addita me come la carnefice stronza e lui come la povera vittima. Ma non è proprio così che sono andate le cose e la realtà è un’altra”.

Inoltre, Federica è stata accusata di non aver invitato Marco al suo compleanno, a tal proposito ha dichiarato: “Per me è abitudine festeggiare il mio compleanno l’uno sera a mezzanotte con i miei amici e i miei familiari. Ma l’uno sera Marco era a giocare con la nazionale della tv di calcio… Io e lui eravamo in lite e farlo venire il giorno del mio compleanno, quando sapevo per certo che avremmo litigato, non mi sembrava il caso. Perché per chiarire c’era stato tempo soprattutto prima, ma ce ne sarebbe stato anche dopo. Erano anni che non passavo un compleanno come si deve. Quindi, se non c’è stato in quell’occasione, c’è una motivazione alla base molto forte. E non è vero che non sapeva dove fossi, lo sapeva perfettamente! Semplicemente non ci siamo sentiti tutto il giorno perché a casa mia in montagna il telefono non ha mai campo”.

marco-cartasegna




Loading Facebook Comments ...