Kate Walsh, ex protagonista di Grey’s Anatomy: la Rivelazione Shock

Inserito in Serie TV | Scritto venerdì, 29 settembre 2017 | Autore Valentina | Commenta per primo

Kate Walsh, ex protagonista di Grey's Anatomy solo ora, a distanza di due anni fa una rivelazione che l'ha segnata

L’attrice Kate Walsh (50 anni questo ottobre) che in Grey’s Anatomy ha interpretato la dottoressa Addison Montgomery e moglie del Dr. Stranamore Patrick Dempsey, racconta ai tabloid di una dramma iniziato nel 2015: la scoperta di un tumore al cervello.

jvc178

“Stavo facendo pilates e il mio istruttore mi ha detto che c’era qualcosa che non andava nei miei movimenti. Poi stavo guidando e mi sono accorta che andavo verso destra, non riuscivo ad andare dritta, sono arrivata al punto in cui bevevo cinque tazze di caffè de non riuscivo a stare sveglia. A un certo punto ho avuto anche delle difficoltà a parlare, non riuscivo a terminare le frasi e mi sono davvero spaventata”.

E’ qui che Kate sospetta, attraverso questi segnali, di avere un tumore. “Mi sono sottoposta a risonanza magnetica, è emerso che avevo un tumore di dimensioni importanti nel mio lobo frontale destro. Era grande quanto un limone ma benigno”.

Tanta paura provata durante i momenti trascorsi in ospedale: “Pensavo che il mio ruolo in tv mi avesse in qualche modo preparato. Ma quando mi hanno ricoverata mi sono sentita come se avessi di nuovo sei anni. Mia madre mi ha portato un rosario, i miei amici mi regalavano peluches. Posso sembrare una tosta, in televisione, ma quando è il momento di diventare una paziente ti rendi conto di quanto si possa essere davvero vulnerabili”

Solo a due anni di distanza, passata la paura, Kate ha deciso di raccontare tutto.




Loading Facebook Comments ...