Server: da Windows a Linux, sempre più utenti

Inserito in Primo piano, Scienze, Tecnologie e Web, Telefonia e computer | Scritto martedì, 19 ottobre 2010 | Autore Donato Braico | Commenta per primo

Nel mondo dei server, tutti gli utenti che utilizzavano Unix hanno sempre trovato molto attraente Linux, un valido sostituto. Difatti molte volte i server venivano cambiati, e sempre più utenti passavano a Unix a Linux. Questo non accadeva per chi utilizzava Windows che, la maggior parte delle volte, rimaneva con il server marchiato Microsoft. Tuttavia […]

Da Windows a Linux, sempre più utenti

Nel mondo dei server, tutti gli utenti che utilizzavano Unix hanno sempre trovato molto attraente Linux, un valido sostituto. Difatti molte volte i server venivano cambiati, e sempre più utenti passavano a Unix a Linux. Questo non accadeva per chi utilizzava Windows che, la maggior parte delle volte, rimaneva con il server marchiato Microsoft.

Tuttavia questo ciclo sembra destinato a cambiare dal 2011, anno in cui si verificheranno grandi cambiamenti, sopratutto in ambito server, dove migliaia di utenti passeranno da Windows a Linux, più di quelli che passano a Linux da Unix. Questo è un dato molto significativo che emerge da un’ intervista condotta dalla Linux Foundation, i soggetti intervistati erano per lo più amministratori di vasti sistemi aziendali, sia pubblici che privati.

Gli ostacoli di questo passaggio sono rappresentati dalla mancanza di driver, tuttavia molti amministratori trovano il sistema più affidabile, più sicuro e con un costo di proprietà meno elevato. Voi cosa ne pensate?




Loading Facebook Comments ...