Gianfranco Fini esce sconfitto ma ribadisce che ora non si potrà governare

Inserito in Politica, Primo piano | Scritto mercoledì, 15 dicembre 2010 | Autore GiuseppeTv | Commenta per primo

E’ stata una sconfitta davvero amara quella di ieri per Gianfranco Fini che però ribadisce che escono sconfitti ma ora con questa situazione non si potrà più governare perchè Berlusconi e i suoi verranno contrastati continuamente. Ora? Ora andiamo a casa. Ma domattina siamo di nuovo qui. A lottare e a continuare la nostra battaglia. […]

E’ stata una sconfitta davvero amara quella di ieri per Gianfranco Fini che però ribadisce che escono sconfitti ma ora con questa situazione non si potrà più governare perchè Berlusconi e i suoi verranno contrastati continuamente.

Ora? Ora andiamo a casa. Ma domattina siamo di nuovo qui. A lottare e a continuare la nostra battaglia.

Fini non si dà pace perchè è stato letteralmente tradito dai suoi che credeva dalla sua parte fino alla fine, così come non poteva credere a quegli insulti urlati nel bel mezzo del Transatlantico di Montecitorio da un gruppo di deputati Pdl, tra le urla ha attraversato il corridoio senza dire una parola, protetto solo dai commessi, la tensione resta altissima cosi come pure lo sconforto.

Poi ha ricevuto una telefonata da Massimo D’Alema: tra una settimana, solo tra una settimana si capirà bene cosa è successo. Aspettiamo che passi l’euforia di Berlusconi e dei “berluschini, aspettiamo che si depositi la polvere. E poi vedrete che si farà punto e a capo.





Loading Facebook Comments ...