Riforma Gelmini, ancora proteste ancora scontri

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto mercoledì, 22 dicembre 2010 | Autore GiuseppeTv | Commenta per primo

Molto probabile che l’approvazione della riforma Gelmini slitti a domani, oggi intanto ancora proteste degli studenti in molte piazze italiane e non sono neanche mancati gli scontri, sopratutto a Palermo si sono verificati molti scontri tra studenti e forze dell’ordine. A Roma un corteo di qualche migliaio di studenti, nel quale sono presenti anche genitori […]

Molto probabile che l’approvazione della riforma Gelmini slitti a domani, oggi intanto ancora proteste degli studenti in molte piazze italiane e non sono neanche mancati gli scontri, sopratutto a Palermo si sono verificati molti scontri tra studenti e forze dell’ordine.

A Roma un corteo di qualche migliaio di studenti, nel quale sono presenti anche genitori e docenti, è partito da piazzale Aldo Moro, sede dell’Università La Sapienza, mentre una delegazione si è diretta alla sede della Cgil per chiedere lo sciopero generale, e un’altra al Quirinale con una lettera per il presidente Giorgio Napolitano.

Penso che ci siano le condizioni per approvare il disegno di legge, siamo a metà del lavoro, sono stati votati circa la metà degli emendamenti e mi auguro che ci si possa avviare velocemente verso l’approvazione di un provvedimento indispensabile e urgente per dare un futuro all’Università. Cosi ha commentato la Gelmini questa mattina in tv.




Loading Facebook Comments ...