Rai: come sterilizzare satira e informazione

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto martedì, 15 febbraio 2011 | Autore AntonioM | Commenta per primo

A qualcuno la Rai del trinomio Santoro/Travaglio/Vauro e dei binomi Floris/Crozza e Dandini/Vergassola non piace particolarmente. Troppo di parte, troppo schierata, troppo ‘comunista’. E allora perchè non correggerla? Oppure, meglio ancora, perchè non imbavagliarla? E’ davvero incredibile la proposta fatta dal senatore Pdl Alessio Butti nell’ambito dell’ atto di indirizzo sul pluralismo che verrà votato […]

A qualcuno la Rai del trinomio Santoro/Travaglio/Vauro e dei binomi Floris/Crozza e Dandini/Vergassola non piace particolarmente. Troppo di parte, troppo schierata, troppo ‘comunista’. E allora perchè non correggerla? Oppure, meglio ancora, perchè non imbavagliarla?

E’ davvero incredibile la proposta fatta dal senatore Pdl Alessio Butti nell’ambito dell’ atto di indirizzo sul pluralismo che verrà votato in Commissione: uno stesso argomento non può essere trattato in più di una trasmissione per settimana, par condicio anche nella satira, e palinsesti decisi dalla Commissione di Vigilanza.

Se Vespa tratta di Berlusconi e dei suoi processi, Santoro & Company non potranno farlo ( Vespa sta già preparando tutta una serie di puntate su Berlusconi e i suoi processi come mai prima aveva fatto ). Inoltre secondo una grottesca interpretazione che si può fornire alla proposta dell’On. Butti, a Crozza e Vergassola dovrebbero così essere affiancati dei ‘comici di destra’, a Vauro un ‘ vignettista’ di destra, a Travaglio un ‘opinionista di destra’, secondo un impostazione che finirebbe in definitiva per imporre ai conduttori e ai telespettatori delle sterili e macchinose trasmissioni in cui tutto deve essere maniacalmente equilibrato.

Ma la domanda è questa: se Floris, secondo recenti sondaggi, è considerato come un presentatore fondamentalmente accorto e la sua trasmissione molto seguita, ed Annozero è la trasmissione che più di tutte fa registrare notevoli punte di share ( dunque punte di lancia della tv di Stato ), perchè bisogna cambiare?

A voi i commenti..




Loading Facebook Comments ...