Giornata contro la distrofia in 500 piazze italiane

Inserito in Primo piano, Salute | Scritto venerdì, 01 aprile 2011 | Autore Nadia Napolitano | Commenta per primo

Da oggi 1 fino a domenica 3 aprile è in programma la 7a giornata contro la distrofia muscolare, organizzata dalla Uildm (Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare). Si riuniranno migliaia e migliaia di volontari in oltre 500 piazze italiane, pronti a dispensare materiale informativo sulle varie patologie neuromuscolari e distribuire 110 mila farfalline […]

Da oggi 1 fino a domenica 3 aprile è in programma la 7a giornata contro la distrofia muscolare, organizzata dalla Uildm (Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare). Si riuniranno migliaia e migliaia di volontari in oltre 500 piazze italiane, pronti a dispensare materiale informativo sulle varie patologie neuromuscolari e distribuire 110 mila farfalline Italia (simbolo dell’associazione) con l’irrisorio contributo di 5 euro.

La malattia in questione, di carattere prettamente genetico, progredisce attraverso la graduale degenerazione del tessuto muscolare scheletrico, sino alla perdita totale della capacità di reggersi in piedi e camminare. La campagna no profit si propone di promuovere una raccolta fondi da destinare alla ricerca, che perdurerà per dal 27 marzo al 9 aprile.

Sarà possibile aderire al progetto benefico inviando un sms al numero 45509 al costo di 2 euro, o chiamando da fisso lo stesso numero per un apporto di 5 o 10 euro. Il bilancio raccolto sarà devoluto per la costruzione del centro clinico Nemo Sud nella città di Messina. Il nuovo istituto si porrà come punto di riferimento per tutte le persone affette da malattie neuromuscolari residenti nel Sud Italia.




Loading Facebook Comments ...