Borsa, Piazza Affari in leggera flessione

Inserito in Borsa e finanza | Scritto martedì, 12 aprile 2011 | Autore GiuseppeTv | Commenta per primo

Il Ftse Mib cede lo 0,2%, il Ftse Italia All-Share lo 0,3%, il Ftse Italia Mid Cap lo 0,4%, il Ftse Italia Star lo 0,1%. Listini azionari europei deboli in avvio. Ieri sera l’S&P 500 ha terminato a -0,28%, il Nasdaq a -0,32%. I future sugli indici americani al momento perdono lo 0,4%. In rosso […]

Il Ftse Mib cede lo 0,2%, il Ftse Italia All-Share lo 0,3%, il Ftse Italia Mid Cap lo 0,4%, il Ftse Italia Star lo 0,1%.
Listini azionari europei deboli in avvio. Ieri sera l’S&P 500 ha terminato a -0,28%, il Nasdaq a -0,32%. I future sugli indici americani al momento perdono lo 0,4%. In rosso le borse asiatiche: a Tokyo il Nikkei 225 ha fatto segnare -1,69%, mentre a Hong Kong l’Hang Seng cede l’1,5%.
Arretra ulteriormente STMicroelectronics (-2,3%) dopo che BNP Paribas ha deciso di ridurre il target price a 10,50 dollari, equivalenti a 7,30 euro, contro gli 8,35 circa cui il titolo viene scambiato attualmente.

In flessione Tenaris (-1,7%), Eni (-0,9%), Saipem (-1,5%) e Saras (-1,4%) in scia al future sul crude quotato al Nymex, passato dai quasi 113 dollari/barile di ieri ai 109 circa di stamattina.
Perde quota Unicredit (-1,2%). Secondo i rumor l’istituto di Piazza Cordusio starebbe preparando l’emissione di un’obbligazione subordinata Lower Tier II a 10 anni. In verde anche Parmalat (+1%). Secondo il Sole 24 Ore la cordata italiana starebbe lavorando al lancio di un’opa sul 60% del capitale dell’azienda emiliana, operazione da annunciare entro la settimana prossima.

 

 




Loading Facebook Comments ...