Borsa italiana, rialzo per Piazza Affari, occhi puntati su Parmalat

Inserito in Borsa e finanza | Scritto martedì, 26 aprile 2011 | Autore GiuseppeTv | Commenta per primo

Dopo un avvio di seduta con il segno meno, a Milano il Ftse Mib avanza dello 0,64% a 21.948 punti. Dopo la pausa delle festivita’ pasquali, il nostro indice resta in attesa di trovare la giusta direzione”, ha commentato un trader contattato da MF-Dowjones. “Il superamento dei massimi della settimana scorsa sopra 21.940 punti vedra’ […]

Dopo un avvio di seduta con il segno meno, a Milano il Ftse Mib avanza dello 0,64% a 21.948 punti.

Dopo la pausa delle festivita’ pasquali, il nostro indice resta in attesa di trovare la giusta direzione”, ha commentato un trader contattato da MF-Dowjones. “Il superamento dei massimi della settimana scorsa sopra 21.940 punti vedra’ come primo obiettivo la resistenza superiore in area 22.080-22.200 e successivamente quota 22.500 circa. Al contrario, si potrebbe verificare ulteriori ribassi qualora l’indice scenda verso i 21.400-21.200 ha concluso un esperto.

Sulle altre piazze europee, il Dax di Francoforte fa segnare un +0,41%, il Cac-40 di Parigi un +0,40% e il Ftse 100 di Londra un +0,40%. Ftse Mib: focus su Parmalat Riflettori puntati su Parmalat che avanza dell’11,76% a 2,58 euro. Il colosso francese Lactalis, che detiene gia’ una partecipazione del 28,969% nell’azienda di Collecchio, ha annunciato che promuovera’ un’offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalita’ delle azioni al prezzo di 2,6 euro.

Positivi i bancari: Unicredit (+0,71%), Ubi B. (+0,86%), Intesa Sanpaolo (+0,37%), B.Mps (+1,22%), B.Popolare (+0,67%), B.P.Milano (+0,43%), Mediobanca (+0,26%). Tra gli assicurati invece, Generali Ass. avanza dell’1,03% a 15,64 euro e ha incassato da parte di Jp Morgan il rialzo della raccomandazione a neutral da underweight alla luce del miglioramento dell’outlook per il ramo danni. Bene Fonsai (+0,65%). In rialzo Campari (+1,55%) e Stm (+1,45%).

 

 




Loading Facebook Comments ...