Lea Michele: i manager volevano che si rifaccesse il naso

Inserito in Primo piano, Televisione | Scritto giovedì, 04 agosto 2011 | Autore Desiree | Commenta per primo

Molti dei protagonisti del telefilm di successo Glee hanno raggiunto una strepitosa fama anche nel nostro paese. Alcuni di loro erano già comparsi in altre serie tv senza però essere notati più di tanto. Ricordiamo ad esempio Finn, interpretato da Cory Monteith, ha già partecipato al telefilm Xyle XY mandato in onda anche nel nostro […]

Molti dei protagonisti del telefilm di successo Glee hanno raggiunto una strepitosa fama anche nel nostro paese. Alcuni di loro erano già comparsi in altre serie tv senza però essere notati più di tanto. Ricordiamo ad esempio Finn, interpretato da Cory Monteith, ha già partecipato al telefilm Xyle XY mandato in onda anche nel nostro paese.

Le puntate di Glee però hanno evidenziato tutto il loro potenziale facendoli diventare delle vere e proprie star! Tra i protagonisti possiamo sicuramente individuare Lea Michele, interprete di Rachel Berry, che spesso ama parlare di un suo difetto che la rende particolare: il suo naso.

Lea ha raccontato che molti avevano consigliato di ricorrere alla chirurgia estetica, ma lei non ha mai voluto:

“Tanti manager mi hanno detto: “Rifatti il naso, non sei abbastanza carina”. Ma gli ho dimostrato che avevo ragione io.”

L’artista ha una carriera davanti e il suo naso non la frenerà, anzi l’accompagnerà. L’ambizione di Michele è molto alta e vuole ricoprire più ruoli possibili:

“Le persone mi dicono che devo andarci piano. Io ho in programma di interpretare tutti i ruoli di Broadway. Voglio fare film, musica. Glee è solo l’inizio.”




Loading Facebook Comments ...