Cile: Pinera nuovo presidente tra le scosse del terremoto

Inserito in Esteri | Scritto venerdì, 12 marzo 2010 | Autore Piera | Commenta per primo

Il nuovo presidente del Cile è Sebastian Pinera, ieri con una cerimonia commossa al Parlamento di Valparaiso è subentrato a Michelle Bachelet, che lascia il suo posto accompagnato da forti scosse di terremoto. Proprio durante la cerimonia ecco che arrivano nuove scosse di terremoto che creano tensione e paura al Parlamento, così come tra la povera […]

Il nuovo presidente del Cile è Sebastian Pinera, ieri con una cerimonia commossa al Parlamento di Valparaiso è subentrato a Michelle Bachelet, che lascia il suo posto accompagnato da forti scosse di terremoto.

Proprio durante la cerimonia ecco che arrivano nuove scosse di terremoto che creano tensione e paura al Parlamento, così come tra la povera gente che ancora s tento cercava di riprendersi dal forte terremoto dei scorsi giorni. Pochi minuti prima del giuramento alle 11,39, ora locale, è stata registrata la prima scossa di magnitudo 7,2 gradi Richter, che è stata seguita a ruota da altre due scosse di magnitudo 6,9 e 6 gradi.

Dopo la cerimonia il Parlamento è stato evacuato, mentre l’ Onemi (Ufiicio Nazionale delle emergenze cileno) ha diramato un preventivo allarme tsunami. Il terremoto ha provocato ingenti danni nell’area di Rancangua, a sud di Santiago.




Loading Facebook Comments ...