Omicidio Melania Rea ultimi aggiornamenti

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto martedì, 20 settembre 2011 | Autore VincenzoP | Commenta per primo

Il caso che fino ad ora sembrava avere unico sospettato negli ultimi giorni ha avuto una svolta, l’omicidio di Melania Rea vedeva come unico indiziato assassino il marito Salvatore Parolisi, che fin dal principio si riteneva innocente. Forse c’era qualcosa di vero, perché nella giornata di ieri sono emersi dettagli che aprono nuovi orizzonti per […]

Il caso che fino ad ora sembrava avere unico sospettato negli ultimi giorni ha avuto una svolta, l’omicidio di Melania Rea vedeva come unico indiziato assassino il marito Salvatore Parolisi, che fin dal principio si riteneva innocente.

Forse c’era qualcosa di vero, perché nella giornata di ieri sono emersi dettagli che aprono nuovi orizzonti per questo caso. Infatti è stato reso pubblico che durante le indagini sul luogo del delitto , impresse nel sangue per terra sono state trovate impronte di scarpe femminili di misura 37-38, lontane dalla misura del piede del marito.

Questo dettaglio , come detto apre nuovi orizzonti in questo caso, poiché a questo punto vine a mancare all’ appello la misteriosa donna che era li quel giorno a quell’ora e che probabilmente è il vero assassino.

A questo punto nascono gli scontri di opinioni tra i vari giornalisti, chi sostiene dell’innocenza di Parolisi e chi invece dice che l’impronta ritrovata è stata causata dopo l’omicidio, quando sul posto ancora non erano state adottate l misure di sicurezza e vi camminavano tante persone per ricercare indizi, ma tutto questo è un caso a parte e bisogna solo aspettare i risultati delle analisi per avere una risposta precisa.

In un intervista fatta al cugino della vittima, egli sostiene che Parolisi non è l’assassino, però è comunque un complice e di aver avuto il suo ruolo nell’omicidio di Melania. Non nasconde di averlo seguito per giorni dopo l’omicidio e di aver fatto ricerca approfondite e aver scoperto che Parolisi tradiva di nascosto la moglie con una soldatessa , di aver trovato sul pc foto compromettenti del cognato. Inoltre è convinto che Parolisi non è il colpevole ma sa chi è stato.

Aggiunge poi che Melania aveva sospetti di questo tradimento e in più occasioni aveva cercato di ricevere spiegazioni, cercando di risolvere tutto senza parlarne con nessuno.




Loading Facebook Comments ...