HP fa marcia indietro: produrrà ancora PC!

Inserito in Primo piano, Scienze, Tecnologie e Web | Scritto sabato, 29 ottobre 2011 | Autore Desiree | Commenta per primo

Fra le prime marche che diedero vita ai computer, che sfruttavano il sistema operativo marcato Microsoft, ci fu sicuramente gli HP. Negli scorsi mesi estivi, si era diffusa una notizia davvero scioccante. Hewlett Packard aveva deciso di smantellare la sua divisione dedicata ai PC per incentrarsi soprattutto, e quasi esclusivamente, al settore software. Una decisione […]

Fra le prime marche che diedero vita ai computer, che sfruttavano il sistema operativo marcato Microsoft, ci fu sicuramente gli HP. Negli scorsi mesi estivi, si era diffusa una notizia davvero scioccante.

Hewlett Packard aveva deciso di smantellare la sua divisione dedicata ai PC per incentrarsi soprattutto, e quasi esclusivamente, al settore software. Una decisione decisamente difficile e drastica. Gli appassionati della marca, dopo parecchio tempo, non hanno potuto far altro che guardare con malinconia il proprio, o gli altri, computer marcati HP che presto sarebbero divenuti pezzi rari.

La nota azienda, però, ha deciso di fare una brusca marcia indietro: niente smantellamento della divisione, HP produrrà ancora personal computer!

Alcuni motivi hanno spinto la decisione di HP nel cimentarsi, ancora, in quest’ambito. Il primo è sicuramente vincolato all’identità dell’azienda che si rispecchia molto nella produzione dei PC. Non manca una motivazione puramente economica, difatti, il disfacimento della divisione costerebbe la cifra spropositata di un miliardo e mezzo di dollari per rimettere in piedi una nuova impresa. Questi sono alcuni dei fondamentali motivi che hanno spinto la HP verso una nuova scelta.

La marca ci riprova appoggiandosi, ancora una volta, a Microsoft. Verranno presentati anche dei tablet HP che mostreranno il nuovo sistema operativo Windows 8.

 




Loading Facebook Comments ...