Blockbuster: fallimento e chiusura?

Inserito in Economia, Primo piano | Scritto lunedì, 22 marzo 2010 | Autore Piera | Commenta per primo

Blockbuster in ginocchio a causa delle nuove tecnologie e la pirateria informatica. Come in ogni caso l’ innovazione ha sempre un rovescio della medaglia, in questo caso si parla di affari, soprattutto del calo di entrate nelle casse dei BlockBuster. La pirateria informatica, la televisione on demand via web o la Pay tv, hanno fatto […]

Blockbuster in ginocchio a causa delle nuove tecnologie e la pirateria informatica.

Come in ogni caso l’ innovazione ha sempre un rovescio della medaglia, in questo caso si parla di affari, soprattutto del calo di entrate nelle casse dei BlockBuster. La pirateria informatica, la televisione on demand via web o la Pay tv, hanno fatto si che la supremazia della catena americana del “Fast food” del DVD, avesse fine.

A quanto pare la Società avrebbe dichiarato di avere dei debiti che ammontano a 1 miliardo di dollari e proprio per questo è ricorsa al Chapter 11, cioè una legge fallimentare americana che permette alle imprese una ristrutturazione a seguito di un grave dissesto finanziario, questo potrebbe spostare la data di chiusura per il fallimento, ma forse non riuscirà ad evitarla.




Loading Facebook Comments ...