Cina: strage in una scuola elementare

Inserito in Esteri | Scritto martedì, 23 marzo 2010 | Autore Piera | Commenta per primo

Strage in Cina, dove un uomo armato con un grosso coltello ha fatto irruzione in una scuola elementare uccidendo 8 bambini. Siamo a Nanping, Fujian, nell’ est della Cina, e stiamo parlando di un ex medico 40enne, con problemi psichici. L’uomo alle prime ora del mattino ha fatto irruzione nella scuola elementare, che dopo la strage è […]

Strage in Cina, dove un uomo armato con un grosso coltello ha fatto irruzione in una scuola elementare uccidendo 8 bambini.

Siamo a NanpingFujian, nell’ est della Cina, e stiamo parlando di un ex medico 40enne, con problemi psichici. L’uomo alle prime ora del mattino ha fatto irruzione nella scuola elementare, che dopo la strage è stata chiusa, e ha cominciato ad uccidere tutti i bambini che aveva davanti, proprio mentre arrivavano a scuola. E’ riuscito ad uccidere 8 bambini, 3 sul colpo e 5 in ospedale, e ne ha ferito altri cinqui, che sono in condizioni stabili.

Il dottore, che dopo il massacr è stato arrestato dalle forze dell’ordine, era stato licenziato dalla clinica in cui lavorava.




Loading Facebook Comments ...