Calcioscommesse: Confermata squalifica di 10 mesi a Conte, prosciolti Bonucci, Pepe e Di Vaio

Inserito in Calcio, Primo piano, Sport | Scritto mercoledì, 22 agosto 2012 | Autore Vincenzo | Commenta per primo

Nessun sconto di pena a Conte e quindi riconfermati i 10 mesi di squalifica. Invece prosciolti Pepe, Bonucci e Di Vaio. Mentre è stata accolta la richiesta del Grosseto che rimane in serie B. Tuona Agnelli che sostiene e riconferma il proprio allenatore: " Profonda ingiustizia, ricorreremo al Coni "

Nessuno sconto per l’allenatore della Juventus Antonio Conte a cui è stata riconfermata la squalifica di 10 mesi. Ricodiamo che i fatti però riguardano un periodo in cui Conte era allenatore del Siena. La sentenza è stata confermata oggi in appello dalla Corte di Giustizia federale a Roma.  Sembra invece essere andata meglio al suo vice, Angelo Alessio, a cui i giudici hanno scontato la pena di due mesi allo stop deciso dalla Disciplinare e che quindi passa da 8 a 6 mesi.  Accolta la richiesta del Grosseto che rimane in serie B.

Mentre i bianconeri Bonucci e Pepe sono stati prosciolti anche in secondo grado. Proscioli anche il giocatore del Siena Nicola Belmonte, il granata Salvatore Masiello e l’Udinese, accusata di responsabilita’ oggettiva per l’ex Pepe. Quindi il Procuratore federale Palazzi, si è visto respingere anche in secondo grado tutte le impugnazioni relative alla partita Udinese-Bari del maggio 2010. La richiesta di Palazzi per Bonucci era di 3 anni e 6 mesi, mentre per Pepe un anno per omessa denuncia.

 Tuona Agnelli scrivendo sul sito ufficiale della Juventus,”Un processo sommario condotto con modalità barbare.La misura è colma”   poi continua confermando Conte “Antonio Conte come gia’ piu’ volte ribadito e’ e sara’ l’allenatore della Juventus, che dopo aver vinto la Supercoppa Italiana meritatamente, suscitando nuove invidie e risvegliando vecchi “anti-juventini” militanti, si appresta ad affrontare compatta una stagione impegnativa in Campionato, in Champions League e in Coppa Italia. Chi pensa che le vicende giudiziarie di questa estate possano condizionare la nostra stagione, ha fatto i male i suoi conti”.




Loading Facebook Comments ...