Vigor Bovolenta morto per aritmia da patologia congenita

Inserito in Sport | Scritto giovedì, 27 settembre 2012 | Autore Vincenzo | Commenta per primo

Aritmia provocata da una patologia cardiaca congenita. Questo è il risultato dell'autopsia effettuata per stabilire le cause della morte di Vigor Bovolenta

Aritmia provocata da patalogia congenita, questo sarebbe il risultato dell’autopsia su Vigor Bovolenta. Stabilita quindi la causa del decesso del giovane pallavolista della Volley Forlì, morto a 37 anni, il marzo scorso durante una partita. Esclusa la possibilità di assunzione di sostanze stimolanti o farmaci: il pm deciderà nei prossimi giorni se proseguire le indagini o archiviare il fascicolo.

Vigor Bovolenta, ex nazionale, argento alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996, era già stato costretto a fermarsi per tre mesi e mezzo proprio a causa di un’aritmia. Il problema era poi rientrato con la stabilizzazione del ritmo cardiaco e i controlli medici avevano sempre dato esito negativo. Non è ancora chiaro se la patologia fosse o meno diagnosticabile.




Loading Facebook Comments ...