Tragedia in mare: 36 morti nello scontro tra traghetti

Inserito in Cronaca | Scritto martedì, 02 ottobre 2012 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Il Porto di Vittoria era illuminato dai fuochi d'artificio al momento della tragedia, era quello il motivo della navigazione notturna

Decine di feriti gravi e almeno 36 morti, è questo il bilancio dello scontro tra due traghetti avvenuto ad Hong Kong.

124 persone sono state catapultate in acqua, nella serata di ieri, alle 20.25 locali, quando il Porto di Vittoria era in festa. C’erano difatti i fuochi d’artificio in occasione della festa nazionale cinese del primo ottobre che si è però trasformata in tragedia. Era proprio quello il motivo della navigazione notturna, far vedere ai passeggeri lo spettacolo che offrivano i fuochi visti dal mare.

Da una prima ricostruzione il Lamma IV, un traghetto della Hongkong Electric, è stato urtato da un altro traghetto passeggeri che arrivava da Central, a tutta velocità. Dopo la collisione si è capovolto ed è affondato vicino all’isola di Lamma, a sud di Hong Kong. Malgrado il Porto di Vittoria sia uno tra i più trafficati al mondo, gli incidenti sono molto rari.




Loading Facebook Comments ...