Uccide la sorella 17enne dell’ex fidanzata e accoltella anche lei

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto venerdì, 19 ottobre 2012 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Accoltellata per difendere la sorella maggiore dalla furia dell'ex fidanzato

Ha ucciso la sorella della sua ex fidanzata e ha ferito gravemente anche lei. E’ successo a Palermo nell’androne del palazzo in cui le due sorelle abitavano.

La vittima dell’omicidio si chiamava Carmela Petrucci e aveva 17 anni, la sorella maggiore Lucia di 18 anni, è stata portata immediatamente all’ospedale Cervello in codice rosso.  Pare che tra i due ex fidanzati ci sia stata una furibonda lite, la sorella minore presente al momento, è intervenuta in difesa di Lucia ed è stata accoltellata più volte. L’aggressore, prima di fuggire ha accoltellato anche anche l’ex fidanzata che, seppur gravemente ferita, ha potuto fornire indicazioni agli agenti intervenuti sul posto.

Il 22enne, ex fidanzato, è stato fermato poco dopo alla stazione ferroviaria di Bagheria mentre stava salendo su un treno. Al momento è sottoposto a fermo, in attesa che la magistratura vagli la sua posizione. Pare che da tempo l’ex fidanzato la perseguitasse perché non aveva accettato la fine della loro relazione. Oggi la ha aspettata al rientro da scuola. Con lei c’era anche la sorella Carmela visto che le due ragazze frequentano lo stesso liceo e sono nella stessa classe.

«Intorno alle 13.15 – racconta Pippo Gambino, 43 anni, che fa il magazziniere al Conad – insieme a un mio collega abbiamo sentito delle urla. Allora ci siamo precipitati per vedere cosa stava succedendo – e appena siamo arrivarti davanti al portone dai vetri abbiamo visto le ragazze in una pozza di sangue, abbiamo citofonato e ci è stato aperto il portone. Subito dopo abbiamo chiamato prima la polizia e poi il 118».

Foto e fonte Ansa




Loading Facebook Comments ...