Milan-Chievo, il Diavolo dilaga: finisce 5-1

Inserito in Calcio | Scritto sabato, 03 novembre 2012 | Autore Domenico M. | Commenta per primo

Con una grande prova corale il Milan supera a San Siro il Chievo con un netto 5-1. A segno per i rossoneri Emanuelson al 16', Montolivo al 36', Bojan al 41', El Shaarawy al 75' e Pazzini al 93'.

Vanno a segno tutti i quattro protagonisti dell’attacco rossonero, Emanuelson, Bojan, El Shaarawy e Pazzini nel successo per 5-1 del Milan ai danni del Chievo Verona. Il quinto marcatore rossonero della serata è un ottimo Riccardo Montolivo. Il primo tempo è subito ricco di emozioni. Il primo lampo della gara è rossonero, con Pazzini che al 6′ tenta la conclusione dal lontano, dopo un bel recupero palla di Ambrosini sulla trequarti, palla alta. Quattro minuti dopo ancora Pazzini viene atterrato al limite dell’area da Andreolli. Lo stesso numero 11 rossonero si incarica della punizione, ma la palla sbatte contro la barriera. Al 13′ ci prova El Shaarawy dal limite dell’area, blocca Sorrentino. Al 16′ il Milan sblocca il risultato: cross di Constant dalla sinistra, la difesa del chievo devia sui piedi di Emanuelson che tenta la concusione al volo dalla destra, con palla che batte Sorrentino sul palo più lontano. Il vantaggio rossonero dura solo 2 minuti perchè il Chievo trova subito il pareggio con Pellissier che anticipa tutti sul primo palo e di testa batte Abbiati. Il Chievo prova a rendersi pericoloso e il Milan al 36′ si riporta avanti in contropiede: El Shaarawy da il via all’azione, serve Bojan in mezzo, palla in area per Pazzini che allarga a destra dove c’è Emanuelson; appoggio dell’olandese per l’accorrende Montolivo che con un gran destro batte Sorrentino. Al 41′ terzo gol del Milan, con Bojan Krikic, che conclude dal limite dell’area una bella azione di contropiede, siglando il suo primo gol in rossonero.

Nella ripresa subito Milan in avanti, palla in area per Pazzini che gira a lato. Al 10′ il milan si allunga ancora bene, El Shaarawy serve Ambrosini che tenta la conclusione da lontano, palla a lato. Al 19′ El Shaarawy porta palla sulla sinistra, serve in mezzo Bojan che non controlla, ma la palla arriva a Pazzini la cui conclusione è però alta. Due minuti dopo El Shaarawy di tacco libera Constant sulla sinistra. Il francese cerca Pazzini in mezzo, libera la difesa del Chievo. Al 22′ esce tra gli applausi Emanuelson e rientra Kevin Prince Boateng. Al 24′ Bojan libera Constant sulla sinistra, palla in mezzo per Boateng, anticipato, ma la palla arriva ad El Shaarawy che tenta di prima dal limite, palla a lato di un soffio. Ancora Milan in avanti con Boateng che dalla destra serve in mezzo Pazzini, bella girata del numero 11 che finisce di poco a lato. Al 30′ Abate si invola sulla destra, mette in mezzo un cross tagliato che trova El Shaarawy puntuale all’appuntamento con il gol. Un minuto dopo standing-ovation per Montolivo che esce per far spazio a De Jong. Al 36′ spettacolare apertura di 50 metri di El Shaarawy per Boateng che tenta la conclusione coraggiosa al volo, palla alta. Al 40′ Constant si libera di Papp con un tunnel, entra i area e cerca il gol con il sinistro, respinge Sorrentino. Al 43′ si spinge ancora in avanti Constant sulla sinistra, serve Pazzini che fa la sponda per Bojan, ma Sorrentino con i piedi respinge la conclusione dello spagnolo. Nell’ultima azione della gara il Milan trova il quinto gol: Bojan apre splendidamente a sinistra per El Shaarawy che serve in area Pazzini, che torna al gol dopo la tripletta di Bologna. Termina così una gara giocata ad alto livello da tutta la squadra. Milan bravo a reagire dopo il gol del pareggio e dilagante nella ripresa. (Fonte: acMilan.com)




Loading Facebook Comments ...