25enne forza il varco per non perdere l’aereo, viene sedato e muore

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto sabato, 17 novembre 2012 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Ha forzato il varco e si è precipitato verso l'aereo. Sedato per farlo scendere si accasciato ed è morto

Una corsa per non perdere l’aereo all’aeroporto di Ciampino di Roma, poi si accascia e muore in pista. Questo è quello che è accaduto ad un 25enne spagnolo che doveva prendere il volo della Ryanair.

Aveva talmente fretta che ha anche forzato il varco per non perderlo. Di corsa ha attraversato la pista ma è stato bloccato alle scalette dal personale di bordo. Immediatamente sono intervenuti anche la polizia di frontiera e i carabinieri. Il giovane è parso molto agitato e avrebbe avuto un malore. Nonostante l’intervento del 118 però il ragazzo si è accasciato ed è morto. Sarà l’autopsia, disposta dal magistrato, a stabilire le cause del decesso.

Aggiornamento delle 13.58

Il ragazzo M.J.L., doveva partire per Bari ma non aveva la carta d’imbarco, il personale lo ha invitato a scendere dall’aereo ma pare che il 25enne si sia avvinghiato alla scaletta. Non ne voleva sapere di scendere. Sul posto sono accorse due pattuglie e due ambulanze. I medici per calmare il ragazzo che pare stesse dando in escandescenze, lo hanno sedato. Inizialmente pare si fosse calmato ma dopo pochi minuti si è accasciato ed è morto malgrado i tentativi di rianimarlo da parte del personale medico..

Sul fatto è stata aperta un’inchiesta dalla procura di Roma che ha anche informato le autorità consolari spagnole per avvisare i familiari del 25enne. Nei suoi bagagli sono state trovate delle pastiglie che ora verranno analizzate mentre M.J.L. è stato già sottoposto all’autopsia per stabilire le cause del decesso.




Loading Facebook Comments ...