Guardia giurata 24enne uccide il padre che stava minacciando la mamma

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto domenica, 02 dicembre 2012 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

L alite tra i genitori è degenerata e lui, per difendere la madre ha estratto la pistola d'ordinanza e ha sparato

Non era la prima volta che in quella casa le voci, durante  le liti, si alzavano di tono e che i vicini sentivano ma, pare che fino ad ieri sera i due coniugi si limitassero ad alzare la voce, ieri invece il marito ha minacciato la mamma di Denis Stevan, guardia giurata di 24 anni, con un coltello e lui ha estratto la sua arma d’ordinanza, una Beretta 98 e l’ha puntata in direzione del padre, Enzo Stevan, operaio incensurato di 47 anni, nel tentativo di fermarlo. Il tutto è avvenuto sotto gli occhi dei due gemelli di 15 anni, figli della coppia, in un appartamento a Cesano Boscone, nel Milanese.

Il papà quando ha visto che Denis gli stava puntando l’arma non si è calmato e anzi ha minacciato anche lui. E’ stato in quel momento che il figlio, deciso a fermarlo, ha esploso due colpi, il primo alla spalla ed il secondo, che è risultato fatale, all’addome. I vicini che hanno sentito gli spari hanno subito allertato le forze dell’ordine ed il 118. Il padre è stato portato d’urgenza all’ospedale San Carlo ma è morto durante il viaggio in ambulanza.

Il 24enne ha poi aspettato in casa, accanto alla madre, l’arrivo dei Carabinieri ai quali non ha opposto resistenza. Non voleva certo uccidere il padre ma solo indurlo a ragionare. Purtroppo però lo ha ucciso. Oggi pomeriggio, in caserma, sarà ascoltata la mamma.




Loading Facebook Comments ...