40enne impicca le due figliolette, ammazza la moglie e si suicida

Inserito in Cronaca, Esteri, Primo piano | Scritto martedì, 18 dicembre 2012 | Autore Fabiana Cipro | Commenta per primo

Non sono ancora certe le cause che abbiano portato l'uomo a compiere il massacro.

Nella lettera, scritta in portoghese, (gli inquirenti non hanno ancora ricevuto la traduzione ufficiale), il padre descrive la sua angoscia e la prospettiva di un divorzio che non sembra in grado di sopportare. I vicini hanno confermato che avevano sentito litigi frequenti e violenti, si percepiva la situazione di conflitto nella coppia Il padre, un 40enne brasiliano, aveva difficoltà a trovare un lavoro.

I corpi delle quattro vittime della tragedia che ha avuto luogo la scorsa notte in una villa di Salon-de-Provence, a poca distanza da Aix e da Marsiglia, sono stati trasportati nella notte nell’ambulatorio del medico legale dell’Unità di de la Timone Hospital a Marsiglia dove le autopsie saranno praticate oggi. Questa scena dell’orrore è stata scoperta dalle forze di polizia di Salon-de-Provence, nel tardo pomeriggio di ieri, entrando nella villa in una zona residenziale della città. Erano stati allertati perché nessuna delle due bimbe si era presentata a scuola. Una famiglia completamente decimata. La madre, di circa 30 anni, è morta in seguito a ferite da taglio multiple. Il suo corpo giaceva in una delle camere. Le due figlie, tre e dieci anni, sono state trovate impiccate, e il padre morto suicida. Secondo i risultati preliminari, sembra che l’uomo abbia accoltellato la moglie prima di impiccare le figlie e si sia poi ucciso a sua volta. Il dramma sarebbe avvenuto durante il fine settimana.

Le ragioni di questa tragedia sono ancora sconosciute. La coppia e le loro due figlie erano arrivate la scorsa estate a Salon-de-Provence. Le due bambine erano iscritte una alla scuola materna locale, e l’altra alla Scuola Elementare Lurian. Per i compagni di scuola è stato deciso di dare un supporto psicologico. L’equipe dei medici che si prenderanno cura delle due classi sta già ascoltando e supportando i compagnetti delle due bimbe.

Fonte La Provence.com




Loading Facebook Comments ...