Armi in Usa, richieste leggi più severe ma non di eliminarle

Inserito in Cronaca, Esteri | Scritto giovedì, 27 dicembre 2012 | Autore Vincenzo | Commenta per primo

Secondo un sondaggio Usa Today/Gallup il 58% degli americani vuole leggi piu’ severe sulla armi, contro il 43% dell’ottobre 2011. Ma solo il 44% è a favore al bando dei fucili d’assalto

È un’America schizofrenica  quella che sta facendo i conti con il massacro nella scuola elementare in Connecticut. Secondo un sondaggio il 58% degli americani vuole leggi più severe sulle armi, contro il 43% del 2011. Solo il 44% è d’accordo al bando dei fucili d’assalto, mentre il 51% è contrario. Quasi gli stessi numeri della rivelazione dell’ottobre 2011, 43% a favore e 51% contro.

Questo è uno di punti del programma affidato da Barack Obama alla squadra di Joe Biden, che deve presentare una bozza di legge entro fine gennaio. Obama voleva ripristinare il divieto per le armi d’assalto rimosso nel 2004 e approvare una legge per mettere fine a una disposizione che permette alle persone di acquistare armi da fuoco da privati.




Loading Facebook Comments ...