Inter-Roma: volata con tante insidie

Inserito in Calcio, Primo piano | Scritto lunedì, 10 maggio 2010 | Autore Pasquale | Commenta per primo

E alla fine tutto si deciderà all’ultima giornata, esattamente come due anni fa. Giusto epilogo per un campionato bellissimo e più combattuto rispetto allo stesso 2008. Francesco Totti tiene la Roma in linea di galleggiamento, grazie ad una doppietta arrivata negli ultimi dieci minuti e che regala agli appassionati di calcio minuti 90 minuti da […]

E alla fine tutto si deciderà all’ultima giornata, esattamente come due anni fa. Giusto epilogo per un campionato bellissimo e più combattuto rispetto allo stesso 2008. Francesco Totti tiene la Roma in linea di galleggiamento, grazie ad una doppietta arrivata negli ultimi dieci minuti e che regala agli appassionati di calcio minuti 90 minuti da urlo.

Diverse le insidie sia per i nerazzurri, sia per i giallorossi. In molti sono già focalizzati sull’impegno che metterà in campo il Siena, che resta comunque squadra da prendere con le molle nello scontro secco (il match dell’andata di San Siro dovrebbe essere un monito per lo Special One), ma anche la partita che aspetta la stessa Roma non è certo semplice. Il Chievo anche contro i campioni d’Italia ha dimostrato di potersela giocare con tutti, nonostante mancasse buona parte del reparto difensivo. Complice anche il rilassamento finale di Zanetti e compagni, i ragazzi di Di Carlo sembrano poter creare qualche problemino anche alla seconda forza del campionato.

Insomma, le partite di Inter e Roma, messe da parte le logiche dettate dall’attuale classifica, sono meno scontate di quanto si possa pensare: quando l’avversario è spensierato, tutto può diventare improvvisamente più complicato.




Loading Facebook Comments ...