La donna ai raggi X chiede aiuto

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto giovedì, 13 maggio 2010 | Autore Nadia Napolitano | Commenta per primo

Julia Vorobjova, ucraina, 70 anni, ma da 32 possiede una facoltà stupefacente: quella che da alla gente non è un’occhiata comune, i suoi bulbi oculari battono il campo magnetico delle RM e le insalubri radiazioni delle TC. La donna gode del dono di guardare attraverso gli organi, scorgendo malattie ed eventuali, favorendone in tal modo la cura preventiva come […]

Julia Vorobjova, ucraina, 70 anni, ma da 32 possiede una facoltà stupefacente: quella che da alla gente non è un’occhiata comune, i suoi bulbi oculari battono il campo magnetico delle RM e le insalubri radiazioni delle TC.

La donna gode del dono di guardare attraverso gli organi, scorgendo malattie ed eventuali, favorendone in tal modo la cura preventiva come altrimenti non accadrebbe. Lei stessa  racconta di essere stata investita da questa capacità in seguito ad una scossa elettrica di 380 Volt per cui molti l’avevano creduta morta.

Tanti i nomi noti che hanno trovato giovamento dai suoi sguardi, come Gorbaciov e Papa Giovanni Paolo II. Adesso è lei a chiedere aiuto: sola, povera e malata, la donna vive in stato precario, essendo in grado di agire per il bene degli altri, ma non per sè stessa.




Loading Facebook Comments ...