A8: tondini sull’ autostrada colpa dei nomadi?

Inserito in Cronaca, Primo piano | Scritto domenica, 16 maggio 2010 | Autore Piera | Commenta per primo

Da due giorni qualcuno tira degli oggetti sull’ autostrada A/8 dal suo ciglio, si sono registrati due episodi in 48 ore. ma mentre la prima volta non è successo niente, ieri l’ autista di un pullman è rimasto ferito. Al momento non è stata decisa la chiusura del traffico ma i responsabili non sono ancora […]

Da due giorni qualcuno tira degli oggetti sull’ autostrada A/8 dal suo ciglio, si sono registrati due episodi in 48 ore. ma mentre la prima volta non è successo niente, ieri l’ autista di un pullman è rimasto ferito.

Al momento non è stata decisa la chiusura del traffico ma i responsabili non sono ancora stati identificati. Gli inquirenti si stanno concentrando verso alcuni ragazzi che vivono in un campo nomadi in via Monte Bisbino, a poca distanza dall’autostrada. Dopo il ferimento dell’ autista il campo, che è regolare, è stato ispezionato, anche se questo non sembra aver portato a qualcosa. I vandali hanno tirato dei tondini di ferro nei pressi dell’ innesto tra la A8 milano-Varese e la A4 Milano-Venezia, dopo le 18.00. Alcuni di questi hanno colpito il pullman, successivamente il mezzo è sbandato e l’autista si e’ fatto male alle gambe, riuscendo a fermare il mezzo senza ulteriori conseguenze. Sul posto sono arrivati subito i soccorsi mentre sono stati recuperati gli oggetti lanciati sull’ autostrada. 

Secondo il vice sindaco di Milano, Riccardo De Corato, basandosi sui rapporti della polizia urbana ha detto che i responsabili provengono dal campo nomadi di via Monte Bisbino e dice ”Non si puo’ tollerare che i soggetti che vivono in questo insediamento abusivo, lanciando pietre, mettano a repentaglio la sicurezza dei tanti automobilisti che quotidianamente percorrono l’autostrada creando poi disagi alla circolazione a causa della chiusura temporanea dei tratti interessati: e’ necessario pertanto disattivare nel piu’ breve tempo possibile questa situazione”




Loading Facebook Comments ...