>Bani Walid

Tuareg: l’ultima disperata difesa di un dittatore in fuga

Data pubblicazione : giovedì, settembre 29th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


I Tuareg, antichissima popolazione nomade presente in Libia, Algeria, Mali, Niger e Marocco ( alcune dinastie presenti anche in Burkina Faso ), sono generalmente ritenuti fedeli al rais libico in fuga. Ma in realtà gli ‘uomini blu’ del deserto sono finiti nel mirino sia dei “lealisti” di Gheddafi, sia dei ribelli, e in migliaia hanno ...

Libia: ribelli a 2 km da Sirte

Data pubblicazione : martedì, settembre 27th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


L’avanzata degli insorti non fa registrare significativi progressi, tanto che forse a più di qualcuno sta venendo la tentazione di pensare che sarebbe meglio portare lì truppe occidentali che in quattro e quattr’otto farebbero piazza pulita dei lealisti di Gheddafi (tanto la riconquista del paese è avvenuta, a livello terrestre, quasi esclusivamente ad opera degli ...

Libia: si continua a combattere, conquistata una parte di Sabha

Data pubblicazione : martedì, settembre 20th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
libia-guerra-battaglia-esercito

In Libia proseguono gli scontri e ogni giorno ci sono sempre alcune svolte, come ad esempio quella che è avvenuta nelle ultime ore, dove le forze dei ribeli affermano di aver catturato uno dei fedelissimi di Gheddafi. Il generale lealista Belqassem al-Abaj, già capo dei servizi d’intelligence del regime di Muammar Gheddafi per la regione ...

Libia: spari contro un aereo turco e sequestri di mercenari

Data pubblicazione : lunedì, settembre 19th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
carri-armati-libia3

Un aereo cargo turco mentre era in volo su Bai Walid per sganciare rifornimenti per le forze ribelli, è stato preso di mira da batterie antiaeree. Il pilota alla guida dell’aereo impegnato nell’operazione umanitaria non è stato in grado di individuare la provenienza delle ostilità. L’aereo non ha subito danni, poiché subito dopo essere stato ...

Libia:i ribelli attaccano Sierte

Data pubblicazione : sabato, settembre 17th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
Libia

Secondo quanto detto dai ribelli doveva essere cosa facile conquistare e sconfiggere gli ultimi lealisti rimasti nelle città di Sierte e Bani Walid. Da quanto si è visto fino ad ora però non è stato affatto facile fronteggiare i seguaci di Gheddafi, al contrario questi ultimi nelle l’ultima battaglia a Bani WAlid sono riusciti a ...

Portavoce Gheddafi: “Guerra molto lontana dall’essere finita”

Data pubblicazione : sabato, settembre 17th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Le forze facenti capo al Consiglio nazionale di transizione (Cnt) si ritirano da Bani Walid, sotto il pesante lancio di razzi dei lealisti. E’ quanto ha verificato ieri la Reuters sul posto. Colonne di veicoli e combattenti del Cnt si sono ritirate in modo caotico dalla citta’ al tramonto di ieri, dopo ore di combattimenti ...

Il premier turco in visita a Tripoli, scontri a Bani Walid

Data pubblicazione : venerdì, settembre 16th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
turchia

Il primo ministro turco Tayyip Erdogan, si è recato oggi in visita a Tripoli nell’ambito di un tour in Nord Africa per affermare l’influenza regionale di Ankara. Intanto continuano gli scontri a Sierte e Bani Walid per eliminare gli ultimi seguaci du Gheddafi rimasti. La visita del premier turco segue quella del presidente francese Sarkozy e del ...

Arriva conferma dal Niger:”Al Saadi Gheddafi è qui”

Data pubblicazione : lunedì, settembre 12th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Il figlio di Muammar Gheddafi, Al-Saadi ( lo ricordiamo in una sua breve apparizione calcistica nel Perugia dell’ex presidente Gaucci, e poi per la sua presenza in affari coinvolgenti il suo paese, la famiglia Agnelli/Elkann e la squadra della Juventus ), è entrato in Niger. È quanto si apprende da una dichiarazione di Amadou Morou, ...

Utlimatum sta per scadere, ribelli pronti all’ultimo attacco

Data pubblicazione : sabato, settembre 10th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
bani-walid

Ora si combatte si due fronti, Bani Walid e Sierte, per eliminare definitivamente  i pochi lealisti che cercano la resistenza. L’ultimatum lanciato dal Consiglio nazionale transitorio (Cnt) libico sta per scadere, dopo di che i ribelli faranno ingresso a Bani Walid, dove si trovano ancora i due figli del rais Saif al-Islam e Saadi. La città di ...

Libia: Imminente offensiva verso ultime forze lealiste pro-Gheddafi

Data pubblicazione : sabato, settembre 10th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Si è appreso ieri, dalle dichiarazioni di un alto comandante delle nuove autorita’ libiche, che i negoziati per una resa pacifica degli ultimi bastioni ancora in mano ai lealisti di Gheddafi sono in una fase di stallo. E che qui di sarebbe imminente ed inevitabile un’offensiva da parte degli insorti. ”Fin’ora i negoziati – ha ...

Libia: secondo i ribelli Gheddafi si nasconde a Sud

Data pubblicazione : mercoledì, settembre 7th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
libia-

Secondo i ribelli, il rais si nasconde nell zone a Sud. Intanto una televisione locale, in stretto contatto con Gheddafi fa sapere che il rais si trova ancora in Libia e il suo morale è molto alto. Sempre la stessa fonte aggiunge dicendo di essere costantemente in contattocon lui, lo stesso Gheddafi ha riferito loro ...

Bani Walid tensione tra i figli di Gheddafi

Data pubblicazione : lunedì, settembre 5th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
gheddafi_al_saadi_ibp--400x300

Sono ore di attesa a Bani Walid , dove dopo l’ingresso della città, da parte dei ribelli si sarebbero perse le tracce di Gheddafi. L’ingresso nella città è avvenuto una volta scaduto l’ultimatum, però visto gli scarsi risultati, i ribelli stanno pensando di prolungarne la durata. Intanto c’è tensione tra i figli di Gheddafi, al-Saadi, uno ...

Ribelli: pronti a entrare a Bani Walid

Data pubblicazione : domenica, settembre 4th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
tripoli-ribelli

Tutte le attenzioni sono concentrate su Bani Walid, l’ultima roccaforte di Gheddafi. Nella notte non ci sono stati scontri, il capo dei ribelli fa sapere che sono pronti a fare irruzione nella città, ancora nelle mani dei lealisti., irruzione che potrebbe avvenire già in giornata. Intanto il cnt aveva fatto sapere già sabato di preferire ...