>bengasi

Tuareg: l’ultima disperata difesa di un dittatore in fuga

Data pubblicazione : giovedì, settembre 29th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


I Tuareg, antichissima popolazione nomade presente in Libia, Algeria, Mali, Niger e Marocco ( alcune dinastie presenti anche in Burkina Faso ), sono generalmente ritenuti fedeli al rais libico in fuga. Ma in realtà gli ‘uomini blu’ del deserto sono finiti nel mirino sia dei “lealisti” di Gheddafi, sia dei ribelli, e in migliaia hanno ...

Sarkozy e Cameron in visita a Tripoli

Data pubblicazione : giovedì, settembre 15th, 2011
0 Commenti | Scritto da VincenzoP
tripoli e sarkozi

Il presidente francese Sarkozy e il premier britannico Cameron hanno fatto visita nella giornata di oggi a Tripoli. Subito i due hanno fatto sapere che lo scopo della visita non è di interesse economico, ma una fora di sostegno verso il nuovo governo. Per quest’occasione le misure di sicurezza sono elevatissime, a cominciare dall’albergo dove ...

Arriva conferma dal Niger:”Al Saadi Gheddafi è qui”

Data pubblicazione : lunedì, settembre 12th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Il figlio di Muammar Gheddafi, Al-Saadi ( lo ricordiamo in una sua breve apparizione calcistica nel Perugia dell’ex presidente Gaucci, e poi per la sua presenza in affari coinvolgenti il suo paese, la famiglia Agnelli/Elkann e la squadra della Juventus ), è entrato in Niger. È quanto si apprende da una dichiarazione di Amadou Morou, ...

Libia: Imminente offensiva verso ultime forze lealiste pro-Gheddafi

Data pubblicazione : sabato, settembre 10th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Si è appreso ieri, dalle dichiarazioni di un alto comandante delle nuove autorita’ libiche, che i negoziati per una resa pacifica degli ultimi bastioni ancora in mano ai lealisti di Gheddafi sono in una fase di stallo. E che qui di sarebbe imminente ed inevitabile un’offensiva da parte degli insorti. ”Fin’ora i negoziati – ha ...

Niger ospita persone vicine al Rais

Data pubblicazione : martedì, settembre 6th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Il Niger fa sapere  di avere accolto una dozzina di persone vicine a Muammar Gheddafi, aggiungendo di averlo fatto per ”ragioni umanitarie”: queste le dichiarazioni del ministro dell’ interno nigerino, Abdu Labo. ”Quelle accolte per ragioni umanitarie sono persone in fuga che abbiamo assunto la responsabilita’ di difendere”, ha detto Labo a Niamey. Fra i ...

Libia: riparte la produzione di greggio

Data pubblicazione : sabato, settembre 3rd, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


La produzione di petrolio nei pozzi di Misla e Sarir ripartira’ il 12 o il 13 settembre. E’ quanto ha assicurato Ali Tarhouni, il ministro del Petrolio del Consiglio nazionale transitorio libico (Cnt). La produzione nei campi petroliferi nell’est della Libia, che erano finite nelle mani dei ribelli di Bengasi, si era interrotta lo scorso ...

Libia: nuove dichiarazioni di Gheddafi

Data pubblicazione : giovedì, luglio 28th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Il leader libico, Muammar Gheddafi, è tornato a parlare in un nuovo messaggio audio rivolto alle truppe lealiste nella città di Zlitan, vicino al confine con la Tunisia.Alla faccia dei suoi annunciati buoni propositi di resa alle truppe Nato. Lo riferisce Al Jazira. Il rais si sarebbe detto “pronto al sacrificio” per sconfiggere Nato e ...

Guerra in Libia: Nato aumenta attacchi a nord ovest

Data pubblicazione : lunedì, giugno 13th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


E’ da un paio di giorni che la Nato intensifica le  operazioni militari sulla costa nord ovest della Libia, tra Tripoli e il confine con la Tunisia. Il sentimento anti-Gheddafi cresce esponenzialmente tra la popolazione di quei territori e per questo sussiste un forte rischio di attacco da parte dei fedelissimi del Rais ai molti ...

Profanato cimitero italiano a Tripoli

Data pubblicazione : sabato, giugno 4th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Un atto ignobile, quello compiuto ieri da alcuni vandali nel cimitero di Hammangi, a Tripoli, dove sono conservati i resti di circa 8.000 italiani espatriati nella terra promessa in epoca fascista. Danneggiate alcune strutture dello storico complesso ed imbrattate le mura di cinta con ingiurie e minacce della peggiore specie. Questo il quadro desolante scoperto ...

Nuova tragedia del mare. 270 migranti dispersi

Data pubblicazione : giovedì, giugno 2nd, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Sarebbero 270 i clandestini dispersi, vittime dell’ennesima tragedia del mare nel tentativo di approdare sulle nostre coste per cercare la speranza di una nuova vita. Stavolta però i fatti, così come riferiti dalla Reuters, hanno dell’incredibile: anche se le notizie sono al momento frammentarie, le persone che sono ritenute disperse viaggiavano probabilmente a bordo del ...

Libia: primi Tornado italiani in volo. Scoppiano polemiche

Data pubblicazione : giovedì, aprile 28th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


Fonti della Difesa hanno annunciato che i primi Tornado italiani hanno cominciato la nuova parte della missione che prevede un loro impiego anche nei bombardamenti di obiettivi militari. I Tornado sono decollati dall’aeroporto di Trapani-Birgi e sono stati dotati di armamento di alta precisione. Intanto sono atterrati oggi all’aeroporto di Bengasi gli istruttori italiani ”destinati ...

La Russa su Libia: aeronutica italiana non procederà a raid sulle città

Data pubblicazione : martedì, aprile 26th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


E’ ufficiale. L’Italia parteciperà molto più attivamente alla missione libica, con i nostri aerei che ora hanno il permesso di intervenire massicciamente ai bombardamenti, secondo un livelli di intensità quasi pari rispetto a quello raggiunto dai nostri cugini d’oltralpe. Ma il ministro della Difesa Ignazio La Russa tiene a precisare che ‘ ….dovranno certamente cambiare ...

Soldati di Gheddafi messi in fuga dai ribelli

Data pubblicazione : venerdì, aprile 22nd, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


A centinaia fuggono, inseguiti da ribelli inferociti. Centinaia di soldati libici fedeli al rais sono stati incalzati dagli insorti fino al confine Libia–Tunisia. Tutti disarmati, per veder salva la propria vita si sono consegnati alle autorità tunisine chiedendo presumibilmente asilo politico. Tra loro anche 13 ufficiali. Secondo alcuni testimoni, citati dai media tunisini, i soldati ...

La Russa e i ‘ bombardamenti contro-voglia ‘

Data pubblicazione : martedì, aprile 12th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


‘C’e’ stata chiesta una maggiore partecipazione ai bombardamenti in Libia, ma da parte nostra c’e’ riluttanza’. Queste le parole del ministro della Difesa, Ignazio La Russa, conversando con i giornalisti alla Camera. Parole che stonano, che suonano come un contro senso. Bombardare contro-voglia è possibile? Qualcuno obbliga l’Italia a bombardare di più o l’Italia chiede ...

E’ guerra per petrolio? Italiani dicono ‘si’

Data pubblicazione : domenica, marzo 27th, 2011
0 Commenti | Scritto da AntonioM


“E’ quella in Libia una missione condotta quasi esclusivamente per motivi economici, o pensate che sia sospinta da motivi solamente umanitari?” E’ questa la domanda rivolta ad una campione di comuni cittadini nell’ambito del sondaggio Affari-Swg. Ed a questa domanda sono state date delle risposte che ( ed era difficile immaginare il contrario ) sono ...