>Maara Carfagna

Corte Costituzionale: Pene alternative al carcere anche per gli stupratori

Data pubblicazione : giovedì, luglio 22nd, 2010
0 Commenti | Scritto da Piera


La Corte Costituzionale ha stabilito che nei procedimenti per violenza sessuale, atti sessuali con minorenni e prostituzione minorile, il giudice non ha più l’ obbligo di disporre la custodia in carcere per l’ indagato. La Corte ha spiegato che è possibile ricorrere amisure cautelari alternative al carcere, l’importante è che ci siano le condizioni cautelari, modificando così l’ articolo 275 del ...