>viveva in una cella

Bimbo di 4 anni picchiato violentemente e lasciato morire di fame dai genitori

Data pubblicazione : martedì, giugno 4th, 2013
0 Commenti | Scritto da Fabiana Cipro
daniel pelka 1

Un bambino di quattro anni sembrava vivesse in un ‘campo di concentramento’ e non in una casa dopo essere stato rinchiuso in una ‘cella’ e lasciato morire di fame dai suoi genitori. Daniel Pelka era anche presumibilmente alimentato forzatamente con del sale, era la punizione per aver preso il cibo dal frigorifero durante i mesi di ...